Design e arredamento: Tweak accoglie e reinventa le tendenze del 2017

La primavera è arrivata e soprattutto nel settore dell’arredamento e dell’home decor già si preannuncia una ventata di colore e allegria. D’altronde, diciamocelo: siamo un po’ stanchi delle giornate corte e della pioggia, e un po’ di colore non può farci che bene. 

Come Pantone ha annunciato, il colore dell’anno è il Greenery, un verde vitaminico con una punta di giallo che ci parla di rigenerazione e aria pura, e che ci invita a rinnovare il nostro legame con la natura: l’arredamento si preannuncia così all’insegna di fibre e materiali naturali (cotone, lino, bambù) e le fantasie si riconfermano macro, selvagge e tropicali declinate in cactus, fiori tropicali, piante (soprattutto quelle grasse) e uccelli coloratissimi. 

Presenti anche tutte le sfumature del blu e l’immancabile bianco e nero, declinato in fantasie particolari che presentano in chiave innovativa un grande classico che non stanca mai.
 

Le scelte di Tweak per il 2017

Per celebrare la primavera e l’estate, le mie stagioni preferite, ho scelto la natura ma soprattutto ho ideato una collezione tessile pensata per giocare con gli opposti e creare abbinamenti in contrasto positivo-negativo legati da un unico filo cromatico. 

Questi sono i colori che ho scelto per i prossimi mesi e le texture che ho creato:

 

Ma non poteva mancare un’alternativa più classica: ho pensato anche a una texture tono su tono con effetto acquerello decorata con la mimosa.