TWEAK::CHI SONO

Valentina Pinto

 

Mi chiamo Valentina Pinto e sono la fondatrice di Tweak. 
Per 10 anni mi sono occupata di ristrutturazione e arredamento di case vacanze, finché non ho deciso di dedicarmi alla mia passione d’infanzia: quella per l’interior design, lasciata in eredità da mio padre architetto. Nel 2016, navigando per caso sul web, ho avuto un colpo di fulmine con i tessuti della designer colombiana Lotti Haeger: la bellezza dei colori e dei disegni mi ha subito affascinata, così ho deciso d’importare in Italia le sue stoffe, ho creato le mie prime collezioni ed ho fondato Tweak, un brand dedicato all’home decor. 

Perché “Tweak”? Perché l’essenza della mia ricerca è nella modifica, nel cambiamento, nel rompere le regole che conosciamo per inventare un modo nuovo di vedere gli oggetti e di vivere la nostra casa. Per renderla irripetibile, come noi stessi. Per questo ho creato degli oggetti che incoraggiano a ripensare gli assetti tradizionali, che respingono ciò che sa di convenzionale, che suggeriscono nuove soluzioni. 

Con Tweak ho scelto di riproporre in chiave originale pezzi di arredamento esistenti e trasformare sedute, lampadari e cuscini in oggetti unici in grado di regalare ad ogni ambiente una versione inaspettata. Studio, seleziono e creo i miei prodotti uno ad uno, e realizzo io stessa i disegni dei tessuti che uso. Il mio obiettivo? Creare oggetti capaci di trasmettere a chi li possiede un senso di benessere e positività.

 
 
 

Impara le regole come un professionista per poterle infrangere come un’artista.
— Pablo Picasso